Articoli

LA BIBLIOTECA “M. Corti” DI OTRANTO SARÀ RICONVERTITA IN “COMMUNITY LIBRARY”.

otranto

E’ stato finanziato dalla Regione Puglia, per un importo di 1.100.000,00 Euro, il progetto di riconversione a Community Library della biblioteca Comunale "M. Corti", che prevede l’utilizzo di una parte dell’immobile comunale sito nell’area ex Fabbriche del Porto.

L’Amministrazione Comunale ringrazia l’Ass. regionale Loredana Capone che ha deciso di incrementare la dotazione finanziaria facendo della Puglia la Regione che ha investito di più e con qualità nel sistema bibliotecario.

In una città turistica come Otranto, questo significa investire anche nell’economia della conoscenza; una biblioteca pubblica che diventa parte integrante di un progetto già avviato con il rilancio del Castello Aragonese e di altri monumenti della città convertiti in contenitori culturali.

La Città di Otranto, proprio per la sua vocazione turistica, sentiva l’esigenza di una biblioteca di nuova concezione, dove i cittadini, assieme ai turisti, si possano incontrare stabilendo relazioni sia intellettuali sia affettive.

Una biblioteca multimediale dove non ci sono solo libri cartacei, ma anche ereader, tablet e Dvd: perché la cultura ha varie forme e abbiamo il dovere di sfruttarle tutte al meglio.

Una moderna “piazza del sapere” che faccia da lievito alla produzione di iniziative culturali sul territorio e trovi la sua funzione nel “mettere in rete” il Comune con cittadini e turisti, offrendo un ventaglio di servizi legati anche al fare turismo ospitale e accogliente.

Otranto, 18 gennaio 2018

VALENTINA VANTAGGIATO

Addetto Stampa Comune di Otranto

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli