LA CAPITANERIA DI PORTO DI MANFREDONIA A DIFESA DELL’AMBIENTE.

poggio.jpg

Continua senza sosta l’attività di vigilanza ambientale svolta dagli uomini del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale della Direzione Marittima di Bari - Capitaneria di Porto di Manfredonia.

Nella giornata odierna è stata posta sotto sequestro sul molo di Tramontana del porto commerciale di Manfredonia, una discarica abusiva di fusti e taniche di olii esausti, costituita da più di un centinaio di contenitori di varie forme e dimensioni di plastica e alluminio, contenenti olio verosimilmente lubrificante rientranti nella categoria dei rifiuti speciali pericolosi. Al fine di scongiurare il potenziale pericolo per l’incolumità pubblica, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Foggia, si procedeva al sequestro preventivo, ex art. 321 del c.p.p., dell’area interessata (circa 10 mq) e del suddetto materiale, anche al fine di evitare possibili sversamenti in mare e rischi per l’ambiente. Per tale condotta illecita è stata elevata a carico di ignoti, notizia di reato per “abbandono e deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo” a norma degli artt. 192 e 256 comma 1 lett. b) del Decreto Legislativo n. 152/2006 (Testo Unico in materia ambientale).

Le indagini per risalire agli autori del reato sono tuttora in corso.

Sempre oggi, durante l’attività istituzionale di polizia marittima nel Comune di Poggio Imperiale, è stato individuato e posto sotto sequestro ex art. 321 del Codice di Procedura Penale un terreno privato adibito a discarica a cielo aperto di rifiuti speciali.

All’interno del suddetto terreno è stata accertata la presenza di numerosi cumuli di materiale edile/laterizio (derivante da attività di costruzione/demolizione) classificati come rifiuti speciali a mente dell’art. 184, comma 3, lett. b) del D.Lgs. n. 152/2006 (Testo unico in materia ambientale).

Al fine di tutelare e garantire il rispetto dell’ecosistema lungo il litorale costiero e le aree limitrofe, in ottemperanza alla normativa nazionale e comunitaria in materia di ambiente, i militari in azione hanno apposto i sigilli ad un’area di un’estensione di circa 2.000 mq., e per tale condotta è stata elevata notizia di reato a carico del legale rappresentante della Società “Bosco Gruppo S.r.L.”, proprietaria del terreno, per “abbandono e deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo” a norma degli artt. 192, commi 1 e 3, e 256 comma 3 del predetto Testo Unico in materia ambientale.

Manfredonia, 29 novembre 2017

CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA

MANFREDONIA

NEWS

Cambio al vertice di Slow Food Puglia, dopo il congresso regionale che ha sancito un profondo rinnovamento guidato dal neo presidente Marcello Longo, già consigliere nazionale della Fondazione per la Biodiversità di Slow Food. Una squadra...
La chiusura delle scuole offre l’opportunità anche ad Emys di tirare le somme dell’anno scolastico 2017-2018. Come ogni anno la partecipazione è stata numerosa benché concentrata in alcuni mesi dell’anno. Nell’ottobre 2017 per la “Settimana del Mare”...
Come ogni anno, ha preso il via l’operazione “Mare Sicuro 2018” che per l’intera stagione estiva impegnerà la Guardia Costiera lungo tutto il litorale della Puglia e della Basilicata jonica fino a Policoro, con il massimo dispiegamento possibile di...
Caroli Hotels è partner della 6° edizione del Trofeo Isotta che si svolgerà a Santa Maria di Leuca dal 21 al 24 giugno prossimi. La manifestazione è dedicata ai fotografi subacquei di ogni livello per mettere a confronto la loro esperienza e la tecnica...
Sono giovani di talento, provenienti dai migliori indirizzi pugliesi, che esaltano materie prime di qualità e propongono ricette del territorio in modo personale. Alcuni hanno avuto esperienze con chef stellati, tutti si sono messi in gioco, si sono...
Come celebrare nel miglior modo possibile la Prima Giornata Nazionale del Mare? Metti insieme giovani alunni dell’Istituto Nautico Vespucci di Gallipoli assieme ai professori, scegli una barca a vela, meglio se una deriva dalle dimensioni contenute in...
Non ci sono più barriere, alla spiaggia della Purità di Gallipoli, per i diversamente abili che vogliano accedere alla spiaggia e al mare. Ciò è stato possibile, grazie alla raccolta fondi del gruppo social “Giù le mani dalla spiaggia della Purità”, di...
“Le sedie job non sono una concessione men che meno un’eccezione. Sono un diritto per chi è affetto da qualunque tipo di disabilità e un dovere per l’imprenditore concessionario”. Tuona il presidente di Federbalneari Mauro Della Valle nel corso della...
Domenica 10 giugno, dalle 19 alle 24, i rappresentanti di una cinquantina di associazioni di vario genere - sociali, culturali, artistiche, ambientali e di volontariato - che hanno costituito la ParcoGondarCommunity, si ritroveranno in Piazza Tellini...
Nei giorni scorsi, alla vigilia dell’inizio ufficiale della stagione balneare, il presidente di FederBalneari Salento, Mauro Della Valle, e il presidente di FederBalneari Puglia – fresco di elezione – Giuseppe Franza, hanno voluto incontrare il...

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli