Articoli

CONTROLLI E SANZIONI: LA VIGILANZA IN MARE DELLA GUARDIA COSTIERA DI GALLIPOLI.

controlli-sanzioni

La vigilanza lungo le coste salentine anche nell’ultimo week end e’ stata impegnativa da parte degli uffici del compartimento marittimo di Gallipoli con l’impiego complessivo di 10 motovedette supportate da pattuglie via terra.

Con le spiagge intensamente frequentate da bagnanti e la presenza in mare di numerosi diportisti le unità navali della guardia costiera si sono concentrate nella prevenzione dei comportamenti maggiormente a rischio: ovvero le navigazioni sotto costa da parte dei natanti, le pericolose evoluzioni degli acquascooter e il rispetto delle norme di sicurezza delle unità adibite al trasporto passeggeri.

Ventidue sono state le unità sanzionate per navigazione sotto costa, un natante e’ stato sequestrato per mancanza di copertura assicurativa e sei acquascooter sanzionati o per navigazione nell’area marina protetta di porto cesareo o per non aver rispettato le fasce orarie di interdizione alla navigazione.

Due invece i denunciati tra i comandanti di unita’ che trasportano passeggeri in visite guidate ed escursioni tra Leuca e Gallipoli. Gli stessi infatti sono stati fermati dalle unità navali della guardia costiera mentre, con a bordo i passeggeri, svolgevano l’attività di trasporto nell’arco notturno. Le contestazioni ai due comandanti hanno riguardato la navigazione in assenza della prescritta abilitazione e l’inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione.

Gallipoli, 21 agosto 2017

CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA

GALLIPOLI

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli