Articoli

MIGRANTI: DUE OPERAZIONI A DISTANZA DI POCHE ORE NEL SALENTO.

migranti

La Guardia Costiera è stata impegnata, nel volgere di breve tempo, in due operazioni che hanno riguardato migranti.

Nella prima, i militari, ricevuta la segnalazione di un cittadino che 78 migranti erano sbarcati sulla costa tra Santa Maria di Leuca e Marina di Felloniche, dopo avere accertato che tutte le persone, di probabile nazionalità pakistana, fossero a terra in sicurezza, hanno inseguito gli scafisti con la motovedetta CP 886. Dopo circa mezz’ora in cui lo yacht, che batteva la doppia bandiera greca e statunitense, ha eseguito una serie di pericolose manovre evasive, i militari lo hanno infine raggiunto e bloccato e fermato il conducente. Sul posto sono giunte nel frattempo anche due battelli della Guardia di finanza del Roan di Bari.

La seconda operazione è stata parimenti coordinata dalla centrale operativa della Capitaneria di porto di Gallipoli, dopo avere intercettato la richiesta di soccorso al “112 europeo”. A circa 10 miglia nautiche dal Capo di Leuca, i militari hanno intercettato e abbordato l’imbarcazione a vela, lunga circa 9 metri, trasbordato innanzitutto 11 minori in evidente stato di malessere a causa del mare molto forte e, assunto il comando dello yacht, lo hanno accompagnato nel porto di Santa Maria di Leuca.

Solite e comuni alle due operazioni, infine, le procedure per identificare e segnalare minori ed adulti e le indagini della squadra operativa interforze costituita dalla Procura della Repubblica di Lecce per identificar i responsabili della traversata.

Gallipoli, 9 giugno 2017

LA REDAZIONE

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli