Articoli

A BARI, ANCHE LA GUARDIA COSTIERA IMPEGNATA IN UN’ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE.

direz marit

Dalle 11 del 26 aprile e il successivo giovedì 27, la città di Bari sarà interessata da un’esercitazione complessa di protezione civile denominata “TIFLIS 2017”, sotto l’egida ed il coordinamento della Prefettura. Uno degli eventi simulati, sarà l’apertura di una voragine stradale nel tratto di Lungomare compreso tra il Comando provinciale della Guardia di Finanza e l’ingresso principale della Fiera del Levante. Tale voragine provocherà il ribaltamento di un bus cittadino con 35 persone a bordo.

L’esercitazione vede l’Aeronautica Militare come responsabile della componente logistica ed operativa, ma nella fase emergenziale di intervento di tutte le componenti interessate dal soccorso, anche la Guardia Costiera di Bari fornirà il proprio significativo contributo, dal momento che alcuni feriti verranno evacuati via mare con imbarco su tre motovedette presso la stazione navale della Capitaneria di porto ubicata a ridosso del  Molo San Cataldo (Lungomare Starita)  e successivo trasporto al porto di Santo Spirito; da dove i feriti verranno poi condotti all’aeroporto militare di Bari Palese, sede del Centro di coordinamento e soccorso.

Bari, 24 aprile 2017

LA REDAZIONE

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli