Articoli

GUARDIA COSTIERA: SEQUESTRO AD UN LIDO DI PORTO CESAREO.

lido

A seguito di delega di indagini della Procura della Repubblica di Lecce a favore dei militari del Corpo e del N.O.E. dei Carabinieri, i militari della Guardia Costiera di Gallipoli, congiuntamente ai militari dell’Arma hanno eseguito controlli presso uno stabilimento balneare di Porto Cesareo, al termine dei quali sono emerse presunte irregolarità edilizie.

Nello specifico, hanno rilevato innovazioni non autorizzate su manufatti già esistenti, realizzate in assenza di titoli edilizi, del parere paesaggistico della Soprintendenza nonché dell’autorizzazione prevista dall’articolo 55 del Codice della Navigazione per le opere realizzate all’interno della fascia dei trenta metri dal demanio marittimo.

Su conforme avviso dell’Autorità Giudiziaria delegante, sono stati in conseguenza posti sotto sequestro dei manufatti in muratura occupanti un’area di circa 50 metri quadrati, un’area libera di circa 40 metri quadrati sulla quale sono state installate strutture metalliche nonché una palizzata in legno per un totale di 15 metri lineari.

Gallipoli, 12 aprile 2017

LA REDAZIONE

 

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli