Articoli

SIGILLI ALLA STRUTTURA DI UN ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DELLA CITTA’ BELLA

sequestro

“Questa mattina (ieri chi legge, n.d.r.) militari della Capitaneria di Porto di Gallipoli e ai militari del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Lecce hanno dato esecuzione al mandato di sequestro preventivo emesso dalla Procura di Lecce a carico di una struttura di somministrazione di Gallipoli.

Con il provvedimento odierno l’Autorità Giudiziaria ha disposto la revoca della facoltà d’uso precedentemente concessa e l’apposizione dei sigilli in tutta l’area interessata.

I trasgressori, ritenuti responsabili della condotta illecita sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria”.

Fin qui, il comunicato emesso ieri dall’autorità marittima di Gallipoli in relazione alla vicenda che riguarda il Piccolo Lido, con riferimento non alla gestione della spiaggia, ma dell’annessa trattoria, bar e centro lavorazione e degustazione frutti di mare.

Tale attività era svolta dalla società cooperativa Mr Poldo in forza d’un contratto d’affitto del relativo ramo d’azienda da parte del titolare della concessione demaniale, Ranieri Filograna. Quando questi ha attuato la clausola rescissoria del contratto, la controparte è ricorsa a Tar e Consiglio di Stato, ma le sue motivazioni sono state rigettate; rimane in essere solo un giudizio civile perché la Società contesta l’interpretazione di alcune clausole contrattuali. Nel frattempo l’attività della Mr Poldo è proseguita, in pratica in assenza di autorizzazione commerciale, e ciò ha motivato un sequestro dello scorso luglio.

La società ha poi chiesto la facoltà d’uso, concessa dalla Procura per la stagione estiva. L’attività è però continuata dopo l’estate e l’azienda ha chiesto la revoca di tale facoltà. Probabilmente a seguito della stessa, la Procura ha dato mandato, ai militari della Capitaneria di porto e ai carabinieri del Nas di Lecce, di procedere al sequestro.

Gallipoli, 15 novembre 2016

LA REDAZIONE

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli