Articoli

IDROVORA AL LAVORO NEL SALENTO PER I RIPASCIMENTO DEGLI ARENILI

sito 2

Si chiama Driver II il natante che in questi giorni sta operando in alcune località balneari del Salento per riportare in prossimità del litorale la sabbia trasportata al largo dalle mareggiate. La sabbia mista ad acqua potrebbe essere depositata anche direttamente sull’arenile, ma si sta praticando quello che si definisce ripascimento mare-mare.

Si tratta di un rimorchiatore di proprietà della società Anxa di Gallipoli; nel cui porto non c’era, fino ad ora, un natante che all’occorrenza eseguisse operazioni di rimorchio e assistenza. E’ stato però attrezzato con un’idrovora alimentata da un gruppo elettrogeno e ciò consente di fare rifiorire gli arenili, operazione altrove ormai ricorrente e di cui fin troppe località hanno bisogno, considerate le diffuse e crescenti situazioni di erosione costiera che reclamano tanto interventi ripascimento, quanto studi specifici.

Le movimentazioni di sabbia di Driver II sono eseguite previa autorizzazione della capitaneria di porto e bonifica del fondale di prelievo della sabbia mirata ad accertare che non siano presenti ordigni bellici inesplosi.

Gallipoli, 1 novembre 2016

LA REDAZIONE

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli