Articoli

GUARDIA COSTIERA: 95 MIGRANTI SOCCORSI A SANTA MARIA DI LEUCA

soccorso

E’ di novantacinque migranti soccorsi, di cui novantaquattro sedicenti pakistani ed un srilankese, il bilancio delle attività di ricerca poste in essere dai militari della Guardia Costiera di Leuca alle prime ore della mattinata odierna.

A seguito della ricezione della chiamata, la sala operativa della Capitaneria di porto di Gallipoli attivava immediatamente le operazioni di ricerca e soccorso in mare e le procedure operative previste dal “Piano provinciale emergenza sbarchi” redatto dalla Prefettura di Lecce, disponendo l’uscita di due Motovedette del Corpo.  

L’imbarcazione con a bordo i migranti non regolari, un caicco di circa venti metri con scafo in legno battente bandiera turca, veniva intercettata dalle unità della Guardia Costiera, nelle acque antistanti “Punta Meliso” in prossimità del Porto di Santa Maria di Leuca.

Dopo aver ultimato le operazioni di trasbordo dei migranti, tutti in apparenti discrete condizioni di salute, i militari della Guardia Costiera salivano a bordo dell’imbarcazione utilizzata per raggiungere le coste salentine e dopo aver terminato le prime attività d’indagine, conducevano la citata unità all’interno del porto di Santa Maria di Leuca per le successive attività di polizia tuttora in corso.

Tra le persone soccorse ventuno minori ed un nucleo familiare composto da padre, madre e sei figli a seguito.

Gallipoli, 24 ottobre 2016

CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA

GALLIPOLI

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli