Articoli

SANT’ISIDORO DI NARDO’: LA GUARDIA COSTIERA SEQUESTRA UN IMPIANTO DI SMALTIMENTO DI ACQUE REFLUE

Nella mattinata odierna militari della Guardia Costiera di Gallipoli, insieme al personale tecnico dell’ufficio del Comune di Nardò, hanno proceduto al sequestro di un impianto di smaltimento di acque reflue asservito ad un ristorante sito in località Sant’Isidoro del Comune neretino.

L’impianto, costituito da tre pozzetti e da due fosse biologiche in cemento è risultato essere realizzato in totale assenza di permesso a costruire, in area demaniale marittima e in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.

Oltre a porre sotto sequestro l’impianto, i militari deferivano alla competente Autorità Giudiziaria il titolare dell’esercizio commerciale al quale lo stesso risultava essere asservito.

Gallipoli, 18 ottobre 2016

CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA

GALLIPOLI

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli