Articoli

LA FIERA DEL LEVANTE OCCASIONE PER UN SONDAGGIO, PARTITO ALLA GRANDE, SULLA PERCEZIONE CHE HANNO I PUGLIESI DELLA PUGLIA TURISTICA

Loredana Capone: “Puntiamo sulla qualità e non solo sulla qualità. Le Baleari: un modello per l’autonomia nel turismo che hanno avuto dalla Spagna”

Puglia365, il Piano strategico del turismo in Puglia, sarà al centro degli incontri in Fiera organizzati da Pugliapromozione. Il Piano, un vero e proprio business plan in continua evoluzione, scaturito da un processo partecipato in tre mesi di lavoro e diciotto incontri in giro per la Puglia con gli operatori del turismo, enti e associazioni, è stato presentato a Roma al Ministro Franceschini.

L’importanza dei risultati raggiunti dalla Puglia nello sviluppo del turismo ci incoraggiano a fare ancora di più e meglio, soprattutto per  quanto riguarda l’allungamento della stagione turistica. – commenta l’Assessore all’Industria turistica e Culturale, Loredana Capone - Vogliamo destagionalizzare, ma puntiamo sulla qualità e non solo sulla quantità.  Le Baleari possono essere un modello perché sono un territorio a cui la Spagna ha riconosciuto la massima   autonomia per il turismo e in questo senso la citazione del presidente Renzi ci è piaciuta, comportando l’esclusione di una centralizzazione nella gestione del turismo. D’altronde la Puglia non vuole diventare un grande villaggio turistico: ha molte bellezze da offrire, storia, paesaggio, cultura insieme al mare. Per questo con il Piano strategico stiamo lavorando a migliorare l’accoglienza, ad aumentare i collegamenti con nuove rotte di linea, a migliorare le infrastrutture e creare nuovi prodotti turistici per arricchire la nostra offerta turistica, puntando sulle nostre migliori vocazioni. Ci aspettiamo, come annunciato dal Ministro, che Enit finalmente dia il suo contributo per la promozione all’estero con un piano completo di azioni e sostegno delle Regioni, che fino ad ora hanno dovuto fare tutto da sole”.

Durante tutto il periodo della Fiera si svolgerà una iniziativa di divulgazione del Piano strategico del Turismo attraverso la distribuzione di un flyer che contiene anche alcune domande per un sondaggio fra i cittadini pugliesi sulla percezione della destinazione turistica Puglia. Al pubblico della Fiera sarà anche chiesto su quali prodotti o servizi turistici ritengono si debba puntare. A tutti coloro che consegneranno la cartolina del sondaggio al desk di Pugliapromozione, allestito davanti alla sede dell’agenzia, sarà regalato un gadget.  I dati saranno poi elaborati dall’Osservatorio del turismo della Regione Puglia.

L’iniziativa sta riscuotendo grande successo, atteso che sono stati compilati oltre mille questionati in meno di 48 ore.

In Fiera sarà anche presentato InPuglia365, prima attuazione del Piano Strategico del Turismo “Puglia365”. Il nuovo avviso pubblico di PP rivolto ai Comuni e ai soggetti gestori di attrattori culturali per dare il via, da ottobre a dicembre 2016, ad interventi di potenziamento della destinazione turistica e di valorizzazione dell’offerta, sarà presentato il 15 settembre alle ore 12.00 nella sala stampa del padiglione 152 della Regione Puglia durante una conferenza stampa, alla quale parteciperanno i sindaci dei comuni pugliesi interessati ad avviare le nuove iniziative.

Il programma “In Puglia 365” ha lo scopo di promuovere il patrimonio diffuso, luoghi d’arte, cultura e natura, della Puglia al di fuori della stagione estiva, garantendo una maggiore accessibilità e conoscibilità degli attrattori turistici e culturali. In particolare Pugliapromozione avrà il compito di veicolare il messaggio (anche attraverso i social media) di una Puglia aperta tutto l’anno. Il connubio cultura e turismo è uno dei punti di forza su cui puntare, come emerso dal Piano Strategico “Puglia 365”, anche in ragione di un target di turisti che amano la destinazione culturale-turistica e che sono propensi a viaggi “fuori stagione.

La Fiera sarà anche un’occasione di affrontare uno dei temi strategici del Piano, quello della innovazione digitale, con un workshop che si terrà il 13 settembre dalle 15.00 alle 18.30 nel Pad. 110 Regione Puglia-Internazionalizzazione dal titolo “L’innovazione digitale, infrastrutture e dati: opportunità per i sistemi produttivi, dal manifatturiero al turismo”. Aprono i lavori l’Assessore Loredana Capone e Gennaro Ranieri, Amministratore Unico InnovaPuglia. Esperti di tutto rilievo fra i relatori  come Salvatore Lombardo, Amministratore delegato Infratel Italia S.p.A., che parlerà della strategia nazionale per la banda Larga, Marco Curci, Direttore Divisione Informatica e Telematica di InnovaPuglia, che farà il punto sulle infrastrutture BUL in Puglia, Salvatore Nappi, Presidente Gruppo di Lavoro Innovazione del Piano Strategico del Turismo e Responsabile Business Sud di TIM, che illustrerà il potenziale dei servizi offerti alle imprese dalle infrastrutture, Stefano Ceci, CEO di TravelMesh.net e  Fondatore del gruppo GH, acceleratore distartup nel settore turistico, che parlerà di sistemi digitali fra integrazione e multicanalità. Infine via skype Mirko Lalli, CEO di Travel Appeal, consulente e formatore di ComunicazioneDigitale, risponderà alla domanda: “Può un algoritmo aiutare gli operatori turistici a prendere decisioni migliori?”.A seguire il Dibattito con operatori di telecomunicazioni e del turismo, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni e associazioni datoriali, moderato da Bianca Bronzino - Coordinatrice Gruppo di lavoro Innovazione del PianoStrategico del Turismo.

 

Bari, 12 settembre 2016

BIANCA MARIA TRICARICO

Uff. stampa Pugliapromozione

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli