Articoli

OPERAZIONE DELLA GUARDIA COSTIERA: EVACUAZIONE MEDICA AL LARGO DI OTRANTO

Nel pomeriggio di venerdì, due passeggeri minorenni sono stati Evacuati, per un sospetto malore addominale, da bordo della “COSTA DELIZIOSA” per mezzo delle motovedette CP 809 e CP 768 dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Otranto.

Dopo la segnalazione del Comando di bordo della nave passeggeri alla Centrale Operativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, sono state attivate le procedure di soccorso, secondo i dettami del piano locale e nazionale di soccorso in mare e la convenzione stipulata con il Servizio di Emergenza ed Urgenza Sanitario 118 di Lecce.

La nave passeggeri in parola, partita dal Pireo e diretta a Dubrovnik in Croazia, prendeva contatti con la locale Autorità Marittima quando era a circa 25 miglia dal porto idruntino segnalando la necessità di evacuare due passeggeri minorenni uno di nazionalità spagnola e l’altro tedesca, entrambi in preda a forti dolori addominali.

Dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Otranto veniva disposta l’uscita di due motovedette con a bordo il personale medico del 118, al fine di effettuare il trasbordo dei passeggeri colti da malore, per il successivo sbarco e trasferimento a mezzo ambulanza presso il nosocomio di Casarano.

Le operazioni di trasferimento resesi difficoltose per le condizioni meteomarine non ottimali, venivano ultimate in tutta sicurezza in una zona ridossata dal moto ondoso, non lontana dal porto di Otranto.

Gallipoli, 9 aprile 2016

CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA

GALLIPOLI

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli