Articoli

LA PUGLIA PUNTA SUGLI SHORT BREAKS: SI PARTE CON IL WEEK END DI PASQUA

Loredana Capone: “L’obiettivo è l’aumento di arrivi e presenze in un periodo di minore afflusso ma ricco di eventi e di attrazioni per il viaggiatore”.

I colori degli affreschi della Chiesa Santa Caterina d’Alessandria a Galatina, un unicum nell’arte pugliese, il verticalismo della secolare vegetazione del Parco Nazionale del Gargano, le immagini della passione di Cristo e delle processioni della Settimana Santa, e naturalmente la cultura del cibo.  Sono queste le immagini scelte per i quattro temi della campagna di comunicazione, arte, natura, eventi ed enogastronomia, che è partita il 7 marzo. Totem alti due metri sono concentrati nel circuito delle Grandi Stazioni (MI, TO, VE, RM, NA, BO, BA, FI) e invogliano i viaggiatori italiani interessati ai viaggi brevi a venire in Puglia, associando la promozione del brand ai maggiori eventi della Pasqua. Attraverso la campagna, inoltre, i potenziali viaggiatori vengono condotti sul portale regionale di promozione turistica www.viaggiareinpuglia.it, ed in particolare sulla relativa landing page, dove reperiscono le informazioni pratiche per organizzare la vacanza in Puglia; tra queste le offerte economiche promosse dalle strutture ricettive e dagli operatori dell’intermediazione (TO, AdV, OLTA, DMC).

La Pasqua in Puglia ha una sua particolare magia, legata ai riti della settimana santa, alle tradizioni religiose e non, culinarie e artigianali e alla natura che solitamente comincia a svegliarsi donando tutta una gamma di nuovi colori al paesaggio. Per tutto questo abbiamo avuto gioco facile nella scelta dei temi della campagna Pasqua in Puglia  con la quale viene rafforzato il brand Puglia come destinazione di viaggio breve e fuori stagione, ma in associazione agli eventi,  in questo caso a quelli del periodo di Pasqua -  dichiara l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - Con il risultato anche di portare i potenziali viaggiatori sul portale istituzionale dove scoprire tutto sulla  Puglia e costruire il proprio viaggio. L’obiettivo naturalmente è l’aumento di arrivi e presenze in Puglia nei periodi di minore afflusso, grazie anche alla possibilità attraverso il portale di conoscere le offerte delle strutture iscritte al DMS della Regione e quindi di poter prenotare”.

L’hashtag associato alla campagna sarà l’ormai noto #WeareinPuglia, quale ulteriore strumento per generare engagement e conversione verso il portale, oltre che per stimolare il potenziale viaggiatore a giocare d’anticipo, scegliendo la Puglia per una vacanza breve senza aspettare l’estate. 

Bari, 10 marzo 2015

BIANCA MARIA TRICARICO

Uff Stampa Pugliapromozione

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli