Articoli

DIFFERENZIA LA FIERA CON ECOFESTA PUGLIA!

La 79esima edizione della Fiera del Levante di Bari, in programma dal 12 al 20 settembre, sarà ecofriendly grazie alla richiesta della certificazione volontaria “Ecofesta Puglia”, unica in Italia a intervenire negli eventi per ridurne l'impatto ambientale e co-finanziata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca grazie al bando Smart Cities and Communities and Social Innovation. Sono previsti interventi di riduzione e differenziazione dei rifiuti, compensazione delle emissioni di CO2, informazione e sensibilizzazione ambientale.

In occasione di una delle più importanti fiere del mediterraneo, Ecofesta Puglia indìce il concorso “Differenzia La Fiera” per incentivare i fruitori a differenziare correttamente i propri rifiuti nelle isole ecologiche presenti durante l’evento. In palio, un fiore ecologico Ecofesta Puglia, set di bidoncini a forma di petalo per differenziare carta, plastica, vetro, umido, metalli e scarti indifferenziati. I bidoni sono leggeri, trasportabili, lavabili, smontabili, resistenti, idrorepellenti, adatti per interni ed esterni e caratterizzati da una grafica accattivante. Per partecipare al concorso è necessario differenziare correttamente almeno 5 rifiuti tra bottiglie di plastica, di vetro e/o lattine. L’estrazione è prevista ogni giorno presso l’infopoint di Ecofesta Puglia alle ore 19 presso il Salone GreenWay - Regione Puglia - Nuovo Padiglione - modulo 1.

Ecofesta Puglia interverrà per ridurre l’impatto ambientale anche dell’Acqua in testa Music Festival che si terrà dal 17 al 19 settembre nei padiglioni della Fiera del Levante (ingresso monumentale). Primo appuntamento con il concerto gratuito dei Subsonica giovedì 17 settembre alle ore 21. Durante la tre giorni di musica, saranno distribuite gratuitamente le sporte in mater-bi personalizzate “Ecofesta Puglia”, un utile strumento per raccogliere i propri rifiuti e differenziarli presso i punti di raccolta statici e mobili presenti dell'area grazie al supporto degli informatori ecologici attivi durante l'evento. “Porta la sporta!” è un invito ai fruitori dell’evento a contribuire attivamente nelle azioni sostenibili.

Ecofesta Puglia è parte del progetto “La Tradizione fa Eco- modello di sostenibilità per innovare la tradizione e rivoluzionare gli eventi pugliesi” ed è certificata ISO 20121 - standard internazionale dei sistemi di gestione per la sostenibilità degli eventi.

9 settembre 2015

LARA ESPOSITO

Ufficio Stampa Ecofesta Puglia

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli