Articoli

CONCLUSA A TORRE GUACETO LA COMPETIZIONE NAZIONALE WINDSURF PIÙ PARTECIPATA AL MONDO

Si è conclusa in maniera trionfale la gara nazionale windsurf più partecipata e spettacolare al mondo con 180 vele in acqua.

Dopo sette giorni di competizioni, la classe Techno293 U17, incorona come primo assoluto in Coppa Italia, Daniele Gallo del Nauticlub di Castel Fusano, a seguire Federico Ferracane  della Canottieri Marsalaed Enrica Schirru del Wuindsurf Club Cagliari.

Nella classifica Maschile, il podio è stato appannaggio di:

1.       Gallob (Castel Fusano)

2.       Ferracane (Marsala)

3.       Romeo (Marsala)

Nella Classifica Femminile invece:

1.       Schirru (Cagliari)

2.       Speciale (Stamura)

3.       Papitto (Ostia)

 Interessante la partecipazione di atleti provenienti da team esteri, ben 4 atleti Greci e uno Francese che hanno voluto competere in un evento che ha segnato un momento importante nel smondo del windsurf e del windsurf giovanile.

Fra essi ha sbaragliato gli avversari Leonidas Tsortanidis primo assoluto nella competizione, non conteggiato come Coppa Italia. Atelta da tenere sicuramente d'occhio per gli italiani che presto andranno agli europei in Lettonia.

 Il Centro Velico di Torre Guaceto ha dovuto davvero dare il massimo e si è distinto per preparazione, disponibilità e dedizione. Ed oltre allo staff che ha reso possibile la gestione di tutto questo e al presidente del CVT Milo Morachioli, particolare menzione di merito va al coordinatore e responsabile tecnico Antonio De Castro che saputo organizzare in maniera impeccabile ogni aspetto della manifestazione..

 Le classifiche hanno premiato poi le performance per gli U15, con un podio che vede:

1.       Montanucci (Civitavecchia)

2.       Berni (Ravenna)

3.       Sorrentino (Marsala)

Tra le donne si sono distinte in gara nel femminile:

1.        Aurora De Felici (Civitavecchia)

2.       Marta Monge (Loano)

3.       Gaia Busetta (Marsala)

Nel maschile U13 si sono aggiudicati il trofeo:

1.       Davide Antognoli (Castelfusano)

2.       Nicola Mazzola (Torbole)

3.        Alessandro Giangrande (Albaria)

 Encomiabile l’impegno e lo spirito sportivo dei Cadetti Kids, nelle categorie di gara CH3 e CH4, che rappresentano il vivaio della federazione e quindi le giovani promesse del mondo windsurf Techno293.

Hanno partecipato in 50 circa e sono stati premiati per le grandi performance: per i CH3 - Marco Guida Di Ronza, Alessandro Graciotti e Marco Ragusa. Prima tra le bambine Lucia Napoli; per i CH4 - Alessandro Melis, Franceso Simeoni, Michele Marchei; campionessa CH4 è Sofia Renna.

Torre Guaceto, 12 luglio 2015

Valeria Congedo

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli