Articoli

PLATU25: DA OGGI A GALLIPOLI IL CAMPIONATO ITALIANO

Inizia oggi nelle acque joniche il campionato italiano Platu25, il cui titolo sarà assegnato al termine delle 12 regate in programma. L'evento sportivo è organizzato dall'Istituto "Amerigo Vespucci" e coincide con il ventennale della Sezione vela. Le regate, cui partecipa 13 imbarcazioni, hanno come base operativa il <Vespucci Village> allestito presso la sede Anmi, dove ieri sono iniziate le operazioni di stazza delle imbarcazioni che sono lunghe 8 metri (25 piedi, da cui appunto, che identifica la classe). Sempre ieri, nel Castello, si è svolta la cerimonia d'apertura con il tradizionale momento dell'alzabandiera.

La manifestazione sportiva era stata presentata dalla dirigente scolastica, la professoressa Paola Apollonio, che aveva rimarcato l'aspetto del "creare network" che è stato alla base dell'organizzazione, in linea con il principio-guida dell'attività scolastica tutta. A tale proposito, ha ricordato le sinergie funzionali alla sua riuscita: con il liceo artistico "Ciardo Pellegrino" di Lecce che ha realizzato appositamente quattro trofei; con l'istituto turistico-alberghiero "Aldo Moro" di Santa Cesarea Terme fortemente impegnato e che ha coinvolto studenti di un'omologa scuola polacca, che sono presenti nel Salento per un progetto attuato nell'ambito del programma Erasmus;  con l'istituto "Antonietta De Pace"di Lecce.

Significative anche le collaborazioni extra-scolastiche: con gli altri circoli cittadini - Lega navale italiana, Assonautica, Circolo della vela, Club velico ecoresort Le Sirenè - e con i privati, determinanti nel sostenere l'evento, a cominciare dal main sponsor Camer. La professoressa Apollonio ha per altro voluto dare atto dell'impegno organizzativo di ex-allievi - Gianmarco De Donno, Alessandro De Matteis e Federica Rima, - ex-docenti come Antonio Rima, docenti e studenti: del Nautico per le regate, del Commerciale per l'organizzazione e del Turistico per l'accoglienza.

L'importanza del fatto, indubbianete raro se non unico, che la Federazione Italiana Vela abbia assegnato l'organizzazione del Campionato ad una scuola è stata infine rimarcata dal vicepresidente dell'ottava zona Federico Castriota-Scanderbeg, che l'ha definita testimonianza della fiducia della Federazione, che si è già visto essere stata totalmente ben riposta, nella capacità organizzativa dell'Istituto "Amerigo Vespucci".

Ora finalmente si parte e l'augurio di Puglia & Mare è di BUON VENTO A TUTTI.

Gallipoli, 18 giugno 2015

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli