Articoli

NUOVA TRAGEDIA DEL MARE: MORTO UN SUB A RIVABELLA DI GALLIPOLI

Dopo la tragedia dello scorso dicembre, questa mattina il mare fa registrare una nuova vittima fra coloro che amano praticare pescaa subacquea. Si tratta di Cosimo Stifani, 50enne operaio di Neviano con la passione per le immersioni, colto da malore dopo avere guadagnato il largo, in compagnia d'un amico sub anch'egli, della spiaggia di Rivabella, insediamento turistico situato a nord di Gallipoli. Quando l'amico, avvertito dalla riva, si è reso conto del dramma che si stava compiendo, o che forse si era già compiuto, è stato troppo tardi per salvargli la vita: ha trasportato l'amico a riva, ma i medici del 118 hanno potuto soltanto constatarne il decesso. La salma di Cosimo Stifani è stata trasportata al "Vito Fazzi" di Lecce, a disposizione dell'autorità giudiziaria; per conto della quale stanno ricostruendo l'accaduto i carabinieri della locale compagnia.

Gallipoli, 19 aprile 2015

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli