Articoli

UN CONVEGNO CON GIGI MANGIA A GALLIPOLI IL 15 APRILE

Un convegno con Gigi Mangia, velista cieco dell'associazione "Barriere al vento" è in programma mercoledì 15 aprile, alle ore 19, presso l'Ecoresort Le Sirenè di Gallipoli, nell'ambito del Campionato nazionale di velisti autonomi "Homerus", di cui abbiamo dato notizia nei giorni scorsi.

Gigi Mangia racconterà la sua esperienza di velista nella regata Brindisi-Corfù del 2014. Il convegno tratterà di turismo sociale accessibile a tutte le persone, dello sport come progetto di vita, dell’esperienza della disabilità nelle attività sportive. Per approfondire questi temi, "Barriere al vento" ha invitato Attilio Caputo del Club Velico Ecoresort Le Sirenè, Maurizio Guagnano di Liberrima, Antonio Pascali Presidente CONI Lecce, Antonio Vernole Presidente CIP Lecce, Sergio Blasi Consigliere Regionale Puglia e auspica gli interventi dei Presidenti delle associazioni sportive e degli atleti. 

"Il mare non si ferma nello sguardo, va oltre: il suo orizzonte si rappresenta nel corpo. L’udito gioisce della sua voce, l’olfatto declina i suoi profumi senza avere bisogno delle parole, il viso sente e legge la forza del vento, la mente fissa la rotta assecondando al rumore della vela il cammino della barca: è questo il momento delle vele oltre gli occhi", dice Gigi Mangia; che continua: "Nel mare, per chi non vede, lo spazio è liquido, mancano i punti di riferimento ed è facile quindi smarrirsi.Sentire la voce del mare, conoscere i profumi, essere capaci di capire le onde aiuta a viaggiare fuori dalla paura. Sentire fedele il mare, pensare azzurro senza sognare, senza la necessità di chiudere gli occhi perché!... 

Il mare è viaggio che affascina è libertà che indica l’orizzonte di andare nel porto della libertà dove i confini sono il piacere di vivere l’acqua senza frontiere. I valori dello sport sono quelli che portano l’uomo a superare le barriere quindi a vincere le tante paure personali e sociali. Lo sport libera il corpo promuove le relazioni sociali e aiuta ad essere felici nella vita".

Gallipoli, 14 aprile 2015

foto di Andrea Carloni

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli