Articoli

CONTROLLI A TAPPETO SUL DEMANIO MARITTIMO

Si intensificano i controlli in ambito demaniale nel corso dell’operazione “MARE SICURO 2014” che si protrarrà fino a tutta la stagione estiva.

Questa volta i militari del dipendente Ufficio Locale Marittimo di Santa Maria di Leuca, durante la diuturna vigilanza lungo il litorale di competenza, notavano in località Pescoluse del Comune di Salve, un cospicuo numero di lettini ed ombrelloni già posizionati sull’arenile, ma non occupati da alcun bagnante, la cui paternità veniva reclamata da due distinte ditte autorizzate al noleggio delle predette attrezzature balneari non in grado però, di esibire alcuna documentazione attestante l’avvenuto noleggio.

Configuratasi l’ipotesi di reato di occupazione abusiva del demanio marittimo per un totale di circa 160 metri quadrati, i militari intervenuti congiuntamente al personale della Polizia Municipale del sopracitato Comune, hanno provveduto a sequestrare l’attrezzatura balneare ed a deferire all’autorità giudiziaria entrambi i titolari delle ditte di noleggio.

Al fine di reprimere condotte illecite a danno della libera fruizione dell’arenile, si sensibilizza l’utenza balneare a voler segnalare alla competente Autorità Marittima, anche tramite il numero blu 1530, qualsiasi forma e fenomeno di abusivismo demaniale marittimo.

Gallipoli, 04.07.2014

 

 

 

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli